La Cattedrale di Sant'Agata è il duomo di Catania ed è ubicata sul lato est della omonima piazza. È dedicata a Sant'Agata, la santa, vergine e martire, patrona della città di Catania.

Chiesa di S. Euplio

In via S. Euplio, proprio alle spalle dell’anfiteatro, si possono vedere i ruderi di una chiesetta, dedicata a S. Euplio, interamente distrutta dal bombardamento aereo dell’8 luglio 1943.

Le terme Achilliane sotto il Duomo

Così come altri monumenti della Catania barocca anche il Duomo fu costruito su parte di un antico edificio romano. Posto a un livello più basso del piano di calpestio e completamente nascosto alla vista, questo edificio, conosciuto con il nome di terme Achilliane, si estende fino alla parte sud della piazza. Una porta che si apre sul lato destro della facciata consente di accedere alla grande costruzione che oggi, per motivi di sicurezza, viene tenuta chiusa al pubblico.

Visitare l'Etna

Il nome del Vulcano, Etna, deriva dal termine greco Aitho, che vuol dire "bruciare", gli arabi lo chiamavano "montagna somma della Sicilia", il poeta greco Pindaro, invece lo chiamava "colonna del cielo".

Orto Botanico Catania

Si trova in via Etnea e copre una superficie di sedicimila metri quadrati. Fu costruito intorno al 1850 ad opera del monaco Benedettino Francesco Tornabene, che affidò il progetto a Mario Di Stefano.

Sant'Agata al Borgo

La Chiesa di Sant'Agata al Borgo è situata a Catania in piazza Cavour o come dicono i catanesi 'u bbuggu.

Pagina 1 di 2